domenica 16.12.2018  02.58

UNA FIERA PER CHI VUOL FARE IMPRESA
LA BCC GRADARA OFFRE LA VETRINA

Nel week end torna a Campanara 'InsiemeSi Expo di Primavera"


SOSTEGNO all'economia, ma senza dimenticare lo sviluppo della comunità che le sta intorno. Con le sue 20 filiali, equamente distribuite tra la provincia di Pesaro Urbino e quella di Rimini, e 2.671 soci, il credito cooperativo di Gradara interpreta così il proprio ruolo di banca del territorio: con una mano aiuta i talenti nei luoghi di radicamento riparandoli dai rovesci della recessione globale, con l'altra garantisce l'armonico sviluppo del tessuto sociale in cui opera.

UN IMPEGNO, portato avanti negli anni, che si rinnova con la terza edizione di InsiemeSi Expo di Primavera 2016, il Salone dello spirito d'impresa che sabato e domenica si terrà alla Fiera di Pesaro (ingresso gratuito). "La Bcc di Gradara ha saputo sfruttare l'idea semplice, quanto geniale, di regalare uno spazio espositivo a 250, tra soci, clienti e semplici imprenditori che avranno così l'occasione di mettersi in mostra in una fase ancora difficile per la nostra economia", ha sottolineato il sindaco Matteo Ricci. A dare l'esempio di lungimiranza e anche di forza il presidente di Bcc Gradara, Fausto Caldari. "Questa vetrina nasce con uno spirito preciso - ha detto -. Facilita l'incontro tra la domanda dei consumatori e l'offerta degli imprenditori, stimola la capacità degli operatori economici di fare rete tra di loro, di conoscersi e di dare vita a nuove collaborazioni commerciali. Un'iniziativa totalmente gratuita a sostegno di chi fa impresa, soprattutto dei giovani che intendono confrontare idee e progetti. Così una vera banca locale restituisce al territorio parte di ciò che dal territorio ottiene".

A CAMPANARA la Bcc Gradara non offrirà solo opportunità economiche, ma anche arte, cultura, sport, spettacoli, racchiuse in un ricco calendario di appuntamenti per tutti i gusti. Sabato 19 marzo, dopo l'inaugurazione, la manifestazione si aprirà con una tavola rotonda sui fondi europei a cui prenderà parte anche l'europarlamentare Simona Bonafé (ore 10). Nel pomeriggio in programma due presentazioni di libri: "Marineria Risorta" di Maria Lucia De Nicolò e "Ritorno a Medjugorje" di Gianfranco Angelucci. Seguirà, alle 21 il grande concerto gratuito dell'artista urbinate Raphael Gualazzi. Domenica la presentazione dei progetti di cooperazione con le scuole di Gabicce e Gradara, alle 15 e 30 si terrà lo spettacolo dei comici Gigi-Andrea e di Sergio Sgrilli di Zelig. Gran finale, alle 17, con la presentazione del libro "L'arma della memoria" dell'ex direttore del Corriere della Sera Paolo Mieli ed il concerto di musica country con i Black Davils.

(articolo apparso su "Il Resto del Carlino", mercoledì 16 marzo 2016)

Articolo originale>>



© 2018 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve euro 75.313.418 al 31/12/16 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia