lunedý 18.03.2019  22.58

"IL BASKET SIETE VOI". IN MOSTRA 50 ANNI DI FOTOGRAFIE DI TIFOSI

Iniziativa del Carlino: da sabato al vecchio palas


CAPITA che un popolo viva momenti felici e altri difficili come di questi tempi succede a quello biancorosso del basket pesarese. Ma un popolo è tale perché ha una storia e quella del pubblico pesarese, da sempre detto 'il sesti giocatore', dura per lo meno dal lontano 1950, primo anno in serie A della squadra. A tutti coloro che dalla metà del secolo scorso ai primi anni di questo 2000, ragazzi e ragazze, uomini e donne di allora e di oggi, si sono avvicendati prima sui gradoni di cemento del campo all'aperto di viale della Vittoria, poi su quelli del Palasport di viale dei Partigiani per finire oggi sulle poltroncine dell'Astronave, il Resto del Carlino dedica una raccolta fotografica riservata solo a loro per il semplice motivo che 'Il basket siete voi', che è appunto il titolo dell'esposizione.

PERCHE' il basket pesarese è composto di due anime: la squadra che gioca le partite scendendo in campo e quella che le partite le gioca salendo sulle tribune e mentre in campo i giocatori fanno, o almeno cercano, di fare canestro e di difendere, sulle tribune succedono cose inenarrabili che questo centinaio di immagini cercano di immortalare. Accanto al 'Carlino', col suo contributo, c'è la Banca di Credito Cooperativo di Gradara che ha saputo cogliere la radice sociale del fenomeno basket nel pesarese. La benedizione viene dalla Vuelle Consultinvest con l'augurio che sia di buon auspicio per il futuro. Un gran lavoro di tecnica, passione e intelligenza è venuto dal comune di Pesaro, oltre al patrocinio è sceso in campo con funzionari e dirigenti.

PARADOSSALMENTE si può dire che le foto sono una questione di luce e per ammirare meglio quelle in mostra l'apporto determinante e ineccepibile è venuto dalla ditta Adriano Cardinali, titolare della filiale di Pesaro della Sicurtime. Il grosso delle foto sono ottimi scatti del fotografo del giornale Leonardo Mattioli, altre sbucano da antichi cassetti e archivi, una significativa è dell'amico fotografo Enrico Manna e un paio di Ammazzalorso, fotografo pesarese da sempre. La mostra si tiene negli uffici del vecchio palasport su viale dei Partigiani, sarà inaugurata sabato prossimo, 5 dicembre, alle ore 17 e resterà aperta fino a gennaio inoltrato con orario previsto in via generale dalle 16 alle 20, salvo indicazioni più precise.

(articolo apparso su "Il Resto del Carlino", mercoledì 2 dicembre 2015)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia