sabato 23.03.2019  14.01

L'IDENTIKIT DI GENERAZIONI DI TIFOSI CON LA MOSTRA "IL BASKET SIETE VOI"

Fotografie di 60 anni di tribune: dalle 17 al vecchio palas

E' UN identikit lungo sessant'anni, dal 1950 al 2010 circa. Se nel corso di questi sei decenni vi è capitato di sedervi, o stare in piedi, ai lati di uno dei tre campi storici della pallacanestro pesarese (quello all'aperto di viale della Vittoria, quello dell'hangar di viale dei Partigiani e poi l'astronave della Torraccia) allora se da questa sera al 31 gennaio prossimo farete un salto a vedere la mostra di fotografie che si apre alle ore 17, potreste anche rivedervi e riconoscervi, magari in una immagine d'altra età. La mostra si chiama 'Il basket siete voi', è dedicata a tutto il pubblico pesarese e non a caso si tiene nei locali del vecchio palasport di viale dei Partigiani perché proprio su quel campo sono cresciuti insieme, fino a diventare entrambi grandi, sia la squadra che il pubblico della Vuelle.

L'IMMAGINE più vecchia è del 1949, quella più recente del 2009,in mezzo c'è di tutto: gente che esulta e che si arrabbia da bestia, gente che si sbraccia e che salta le trensenne, bambini che oggi sono diventati grandi, grandi che sono diventati vecchi. Una piccola epopea che dalla metà del secolo scorso ha risalito gli anni fino ad oggi, tanti pesaresi che col basket sono cresciuti e hanno vissuto la loro passione fra delusioni grandi e gioie più grandi ancora, trasmettendo la propria passione ai figli e ai nipoti. Il "Carlino" conosce bene questa passione e ha pensato che una mostra del genere potesse essere un bell'omaggio natalizio per i suoi lettori e per tutti i tifosi pesaresi.
Al suo fianco c'è la Banca di Credito Cooperativo di Gradara, ben conscia che lo sport è espressione sociale importante come altri aspetti della vita della comunità e la Vuelle Consultinvest perché anche di lei la favola narra. Ma un ringraziamento particolare per l'appoggio determinante va ad Adriano Cardinali che definire impiantista elettrico è poco e ad una serie di dipendenti del comune di Pesaro perfetti nella realizzazione quanto nella collaborazione. Vanno citati tutti: Aroldo Pozzolesi e poi, in ordine alfabetico: Domenico Amoruso, Danilo Baldini, Gabriele Ballerini, Loris Bartolucci, Adriano Cardinali, Giancarlo Cesarini, Marco Colonesi, Gennaro Genovino, Marco Gessi, Graziano Giardini, Miriam Lomma, Claudio Micheli, Paolo Polidori, Maurizio Romani, Fabio Sabatini. Alle 17 l'apertura: "Pesaro siamo noi".

(articolo apparso su "Il Resto del Carlino", sabato 5 dicembre 2015)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia