giovedý 21.03.2019  09.05

"MAGI(CA) OSPITALITA'"
COME GABICCE DIVENTO' UNA CAPITALE DEL TURISMO

Una mostra da oggi al "Mississippi"


"OSPITALITA' e turismo a Gabicce Mare nell'opera di Silvano Magi (1930-2014)". Si inaugura oggi alle 18.30 al Mississippi la mostra fotografica-documentaria, che rimane aperta venerdì, sabato, domenica dalle 20 alle 23 fino al 6 settembre. Erano in tanti alla presentazione, a cominciare dai familiari, la moglie Marisa e i figli Marco e Claudia che hanno messo a disposizione il materiale, quindi i rappresentanti dell'associazione culturale 'Il Fortino', la Banca di Credito Cooperativo di Gradara, la Confcommercio e il sindaco Domenico Pascuzzi che ha detto: "Apriamo appositamente lo storico Mississippi che visse il suo periodo d'oro proprio negli anni ripercorsi dalla mostra. Vogliamo onorare le opere di un gabiccese, scomparso lo scorso anno, che ha lasciato un'impronta significativa nella vita della sua città".
"La Bcc di Gradara - ha puntualizzato il presidente Fausto Caldari - è una banca locale, molto attenta al territorio. Abbiamo accettato di collaborare a questa iniziativa culturale, coordinata con passione da Cristina Ortolani. Si tratta di una felice intuizione dell'associazione 'Il Fortino', costituita da un gruppo di persone amanti del territorio che ha deciso di raccogliere e rendere fruibili ai gabiccesi e ai turisti le opere di Silvano Magi".
Amerigo Varotti ed Angelo Serra, rispettivamente direttore e presidente Confcommercio hanno ricordato che: "Silvano Magi fu uno dei pionieri dell'attività balneare di Gabicce, che ebbe lungimiranza nella comunicazione sul turismo nato nel dopoguerra, e capì la sua fase di profonda trasformazione. E' importante promuovere il turismo partendo proprio dal glorioso passato".
Artista e imprenditore, impegnato nel settore turistico anche come direttore dell'Azienda autonoma di soggiorno di Fano, e grande amico di Guido Vardabasso, Magi fu figura di riferimento nello sviluppo della vocazione all'ospitalità di Gabicce: dalle creazioni grafiche per hotel e pensioni all'impegno nella gestione del ristorante 'La Cantina', dal tuolo svolto nella promozione del Monumento alle Genti di Mare di Guerrino Bardeggia. Persona schiva, poco amante delle luci della ribalta rivela nel suo lavoro una pazienza certosina. I bozzetti, gli schizzi, le raccolte di ritagli di giornale dell'archivio Magi raccontano una storia, che è la storia dell'Italia che usciva dalla grande crisi del dopoguerra: l'Italia che andava in vacanza.

(articolo apparso su "Il Resto del Carlino", giovedì 9 luglio 2015)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia