mercoledý 20.02.2019  22.48

FIERA, EXPO DI PRIMAVERA OCCASIONE PER LE IMPRESE

La manifestazione


Sull'onda del successo ottenuto nel 2014, torna l'evento organizzato dalla Bcc di Gradara "InsiemeSì. 2° Expò di Primavera". La manifestazione, interamente dedicata alla promozione dell'imprenditoria locale, si svolgerà sabato 21 e domenica 22 marzo nel padiglione A della Fiera di Pesaro con oltre 260 stand messi gratuitamente a disposizione dei soci e dei clienti della Bcc di Gradara e di tante altre aziende interessate a promuovere i propri prodotti e la propria attività: "Ogni imprenditore avrà l'opportunità di stabilire confronti e intese immediate con gli altri espositori in un contesto generale di festa - sottolinea il presidente della Bcc di Gradara Fausto Caldari - dopo lo straordinario successo registrato nella prima edizione anche quest'anno abbiamo voluto organizzare l'Expò di Primavera. Crediamo che quest'iniziativa possa costituire un'importante occasione di business per le nostre aziende messe a dura prova dalla crisi. Il nostro obiettivo primario è quello di sostenere l'economia locale". Tra i tanti enti pubblici che sostengono l'iniziativa vi è la Camera di Commercio di Pesaro: "E'  un'iniziativa intelligente perché offre la possibilità di incontro tra domanda e offerta mettendo in contatto tra loro gli operatori economici - commentat il presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi - in questo modo si può creare una preziosa e consolidata rete commerciale fondamentale per migliorare gli affari". "Una grande opportunità - afferma Matteo Ricci, sindaco di Pesaro - questa fiera è un segnale di speranza in un momento ancora difficile". Il programma della manifestazione sarà arricchito da mostre, tavole rotonde su temi economici e sociali, appuntamenti culturali e spettacoli aperti al pubblico. Una kermesse che quest'anno verrà impreziosita dal comico Paolo Cevoli che domenica alle 16 si esibirà sul palco centrale in un esilarante show: "I numeri dell'anno scorso con circa 10mila presenze complessive - conclude Andrea De Crescentini, responsabile comunicazione e relazioni esterne della Bcc di Gradara - testimoniano il successo di questa iniziativa. Quest'anno la volontà è di fare ancora meglio. Ci saranno diverse iniziative culturali e sportive per cercare di coinvolgere il maggior numero di persone". L'ingresso è libero.

(articolo apparso su "Il Messaggero", mercoledì 18 marzo 2015)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia