giovedý 21.03.2019  08.53

120 anni di musica con la banda

Gradara Grande festa domenica per la "vecchia cara signora"

GRADARA - (trag) Domenica pomeriggio con una festa sontuosa e con tantissima gente presente, si è svolta a Gradara in piazza Paolo e Francesca la festa dei 120 anni della banda comunale. A far da cornice erano presenti il corpo bandistico di Polverigi, di Orciano, di Fossombrone, di Piobbico e naturalmente la centenaria di Gradara. "La cara vecchia signora - l'ha nominata il sindaco Franca Foronchi - E' con orgoglio che l'amministrazione festeggia il compleanno di questa istituzione cittadina che si è consolidata negli anni. Compie 120 anni e nonostante la veneranda età si presenta in forma smagliante, frizzante e vivace. E' al passo con i tempi perchè ha rinnovato il suo repertorio arricchendolo con brani moderni e internazionali. E' la protagonista dell'estate gradarese e i turisti sono incantati dalle sue note e seguono canticchiando i ritmi che fuoriescono dai suoi strumenti. La musica è quel linguaggio che riesce ad aggregare generazioni diverse ed in tutti questi anni la banda ha svolto un ruolo sociale, educativo, ludico e di formazione. La banda è la vita della comunità a cui appartiene, ne esalta la storia, la cultura e la tradizione offrendo uno slancio per il futuro."
La manifestazione è stata organizzata con il contributo dell'amministrazione comunale e della Banca di Credito Cooperativo di Gradara. Il presidente del Credito Fausto Caldari ha dichiarato: "E' un traguardo importante ed è un meritato riconoscimento per la banda musicale che, dopo il comune, è la più vecchia istituzione di questo borgo. Oggi il paese intero le si stringe intorno e non è più quello vecchio descritto nel volume pubblicato dalla nostra banca, questo è un paese moderno, con diversa popolazione e diversi obiettivi, che offre alla banda stima, fiducia, orgoglio e solidarietà. Come banca siamo legati alla banda musicale perchè ha assistito alla nostra nascita, ha assistito al nostro sviluppo e ci ha accompagnato nei momenti più belli e siamo orgogliosi di aver sostenuto e promosso questa manifestazione per i suoi 120 anni."
Dopo un breve discorso del presidente della banda di Gradara i "gruppi musicali" , definiti così per la loro bravura e la loro capacità interpretativa di brani moderni, hanno iniziato a suonare i loro repertori ricevendo plausi prolungati dalle autorità e dal numeroso pubblico presente.
Gian Franco Traina

(articolo apparso su "La Voce", martedì 31 luglio 2007)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia