giovedý 21.03.2019  08.55
LE TESI PIU' BELLE SONO STATE RACCOLTE IN "GIOVANI TALENTI"

Un riconoscimento della Bcc di Gradara

CATTOLICA - La cronaca continua a rimandarci l'orrore delle vicende di alcuni giovani dell'università di Perugia coinvolti in storie di droga e sesso estremo sconfinato in un atroce delitto, o di altri che vanno a vedere le partite di calcio in assetto da guerra, premeditando attacchi violenti contro tifosi avversari e forze dell'ordine, ideologizzando di fatto la violenza. Ma i giovani sono anche altro. Ci sono i lavoratori seri e gli studenti impegnati. Ci sono quelli che fanno volontariato e che sanno divertirsi in modo sano. E' proprio per promuovere comportamenti positivi e dare anche più visibilità alla parte 'buona' di quella gioventù che la Banca di Credito Cooperativo di Gradara ha istituito la Borsa di Studio "Guido Paolucci" che nella sua seconda edizione ha inserito anche la sezione "Giovani Talenti" dedicata ai neolaureati. La Banca ha per questo messo a disposizione dei vincitori un montepremi di circa 20.000 euro così suddivisi: 28 assegni da 250 euro per i ragazzi che nelle scuole medie inferiori hanno riportato la votazione migliore e 20 assegni da 500 euro per gli studenti con la votazione migliore nelle scuole medie superiori. La Borsa di Studio per le scuole medie inferiori e superiori è stata coordinata dall'associazione Navigare - Civica Università, nella persona del prof. Giancarlo Messina, mentre la sezione dei neolaureati dalla prof.ssa Maria Lucia De Nicolò, docente di Storia del Mediterraneo in Età Moderna all'Università di Bologna. Per i due vincitori della borsa di studio da 1.000 euro e per altri due meritevoli di pubblicazione, la BCCG ha fatto stampare l'edizione "Talenti", dove compaiono le sintesi delle tesi di laurea. Il volume può essere richiesto gratuitamente agli sportelli della Banca di Credito Cooperativo di Gradara, perchè scopo del premio è anche quello di essere una vetrina per i neolaureati e promuoverne l'immissione nel mondo del lavoro. Nel volume "Talenti" compaiono gli estratti delle tesi di: Giacomo Boschetti, vincitore per l'area scientifica (Ingegneria Gestionale - Univ. Bologna) con "Analisi dei nuovi sistemi tariffari dell'energia e del gas naturale per il calcolo flessibile dei costi da utenza finale e dei ricavi da generazione diffusa"; Guerrino Fabbri, vincitore per l'area umanistico-sociologica (Scienze della Formazione - Univ. Urbino) con "Educare in situazioni d'emergenza: il caso Zambia"; inoltre Nicoletta Mauri (Fisica - Univ. Bologna) con "Misura del rapporto di carica dei raggi cosmici con lo spettrometro dell'esperimento Opera" e Gian Marco Nastro (Scienze Ambientali - Univ. Urbino) con "Monitoraggio delle acque di Gabicce".

(articolo apparso su "La Voce", lunedì 10 dicembre 2007)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia