sabato 23.02.2019  07.43

Sabato, un giorno in più per esserti vicino

Esperienza estiva vista da Mancini e Livi, direttore a Cattolica Centro e Mare

“Sabato, un giorno in più per esserti vicino”. Con questo spirito gli amministratori della Bcc di Gradara 4-5 anni fa sono partiti con l’apertura estiva il sabato mattina di alcuni sportelli: Misano, Cattolica, Rimini, Gabicce Mare e Pesaro. Ne parliamo con Domenico Mancini e Luigi Livi, il primo direttore della filiale di Cattolica Centro, il secondo giovane titolare di Cattolica Mare.
CATTOLICA CENTRO
Atleta del Cattolica Calcio dei tempi dei campionati gloriosi (anni Settanta), da 30 anni in banca, Mancini dirige lo sportello di Cattolica Centro da 7 anni (prima era a Gabicce Mare). Afferma: “Il sabato è ben gradito dai clienti. Noi siamo partiti alcuni anni fa ed il trend ha sempre registrato un crescendo. Ne hanno sempre apprezzato la comodità del servizio. Il sabato vengono coloro che sono impossibilitati in mezzo alla settimana e coloro che svolgono le attività stagionali. Una mattina ottima sia per le operazioni, sia per il deposito”.
Con Mancini si affronta anche l’andamento della stagione ’07. Argomenta: “Dal nostro osservatorio rileviamo un buon giugno grazie ai gruppi. Un luglio andato discretamente, come l’anno passato e, come avviene da alcuni anni, la prima settimana di agosto dà sempre qualche casella vuota”. Uomo d’esperienza, è impossibile non parlare di come è cambiato il rapporto tra banca e cliente negli ultimi anni. “Non molto, moltissimo – riflette il direttore – e per una serie di ragioni. La prima, è cambiata la mentalità, l’approccio. Prima si entrava in banca col timore, col cappello in mano. Oggi, si è consapevoli di ciò che si vuole e del ruolo che abbiamo. Si fanno domande precise e si chiedono risposte altrettanto precise e trasparenti. Secondo, mentre un tempo c’erano tre banche, oggi abbiamo più concorrenza, che è uno svantaggio, ma anche un bene per coloro i quali lavorano al servizio del cliente. Per quanto riguarda il nostro istituto di credito, improntiamo la relazione sulla fiducia reciproca, sulla serietà, sulla correttezza. Vogliamo offrire i consigli giusti, i prodotti migliori, con credibilità. Ci guadagniamo la fiducia con il fare e gli atteggiamenti”.
CATTOLICA MARE
Luigi Livi è un cattolichino che dirige la filiale di Cattolica Mare dal 2004; vi era entrato nel ’98 e alla Bcc nel ’94. “Lo sportello aperto il sabato – racconta – dai clienti della nostra filiale, nel cuore del turismo, non è apprezzato, ma super apprezzato. Vengono ad effettuare una serie di operazioni con i tempi e le comodità giuste. Voglio rimarcare che il turismo è cambiato; abbiamo fine settimana col pienone e più tranquillità negli altri giorni. Dall’altra parte, come ufficio, riusciamo a spalmare il lavoro su un giorno in più; cosa non proprio disprezzabile”.
“La stagione – continua Livi – era partita forte in maggio fino a metà giugno; la cosa aveva un pò illuso gli operatori. Finora si archivia con un leggero incremento rispetto all’anno passato”.
Al giovane direttore, si chiede come vede il rapporto cliente-banca. Dice: “E’ una peculiarità della Bcc. Siamo storici, siamo radicati sul territorio, siamo dentro la comunità; anzi, ne siamo tutt’uno. Usciamo il sabato e incontriamo i nostri clienti in città; la stessa cosa la domenica. E ci chiedono, domandano. E questo, a mio parere, è bello, ti dà grandi soddisfazioni umane prima e professionali poi”.

(articolo apparso su “La Piazza”, numero 8 dell’agosto 2007)

Vedi l'articolo originale>>



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Via Mancini 21, 61012 Gradara (PU) c.f./p.iva 00131830416 - Cap. Sociale e Riserve al 31.12.2017 - Euro 78.566.454 Reg. Imprese di Pesaro-Urbino REA 1533 Reg. Trib. N. 88 - Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento -
C.A.B. 68330.0 - ABI 8578-7 - Numero Iscrizione Albo Enti Creditizi 2680.7.0 -- Iscritta con il numero A152967 all'Albo delle SocietÓ Cooperative
Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia (Art. 62, comma 1, decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415) Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti
- web by dagomedia